Pralibro

Pralibro, una delle prime rassegne librarie in alta montagna, compie 18 anni. Dopo un pausa forzata dovuta alla pandemia ritorna con nuovi stimoli e nuovi progetti. Si inaugura a Prali (TO) oggi 24 luglio 2021 e si chiuderà il 21 agosto 2021. Qui è consultabile l’intero programma.

Da sempre gli organizzatori hanno cercato di coniugare una dimensione locale legata al territorio a una globale internazionale,  attraverso tematiche storiche e di attualità, libri, musica, teatro, arte, danza e fotografia.

Il festival ruota attorno alla libreria costruita nella sala Valdese e al tempio che ospita spettacoli, mostre, concerti e incontri attorno al libro e alla lettura. Con l’odierna inaugurazione si parlerà dell’Italia che Legge e si ricorderanno i 120 anni della casa editrice Laterza.

Due mostre faranno da cornice, una del fotografo Mauro Raffini sulla storia e i luoghi dei valdesi, l’altra dedicata ai disegni del pastore Sergio Ribet.

Da quest’anno Pralibro si diffonde sul territorio circostante con appuntamenti ad Agape e a Massello dove si troveranno anche le foto di Ettore Serafino, comandante partigiano.

Torneranno a Pralibro tanti scrittori tra cui Marco Balzano, Margherita Oggero, Davide Rosso, Luca Ragagnin, Giorgio Scianna, Enrico Camanni, Eleonora Sottili ed Emiliano Poddi. Come pure Ilide Carmignani traduttrice di Sepulveda e Solano, e Yasmina Melaouah che ha appena ritradotto la Peste di Camus.

Il rapper Amir Issaa farà cantare in rima il pubblico. E poi ancora tanti appuntamenti ricchi, con Federica Tourn, Marco Campedelli, Francesca Pallante, Riccardo Rudiero, Andrea Staid, Elena e Giovanna Ribet e le giovani scrittrici Marta Barone, Giulia Caminito e Martina Merletti.

Come sempre grande attenzione ai bambini e ragazzi con Sofia Gallo, Pino Pace, Guido Quarzo, Fulvia Niggi e i laboratori e passeggiate a cura della Proloco di Prali e Mediares.

Non mancheranno le serate di intrattenimento con Miguel Angel Acosta, la Banda Bondioli e Tatè Nsongan. Quest’anno il festival sarà raccontato da Radio Beckwith Evangelica con dirette audio e video da Prali.

Gli incontri si terranno presso la Chiesa valdese di Prali (27 Borgo Ghigo, 10060 Prali, TO). Durante tutto il periodo della manifestazione la Sala valdese si trasformerà in una libreria a cura della Libreria Claudiana e Libreria Il Ponte sulla Dora.

Ringraziamenti
La manifestazione è in collaborazione con Comune di Prali, Pro-loco di Prali, Agape Centro Ecumenico, Associazione Forum del Libro. Si ringrazia per la collaborazione: Centro Culturale Protestante e Società di Studi Valdesi, Add, Claudiana, il Centro Culturale Valdese, Bompiani, Einaudi, Laterza, il settimanale Riforma. Si ringraziano anche i ristoratori e i commercianti del Comune di Prali.

Coordinamento
Vito Gardiol, Rocco Pinto, Sara Platone.

Orari librerie
Dal lunedì al sabato 10-12.30 /16-19.30 – domenica 11.30-13 /16-19.30. Libreria il Ponte sulla Dora: 011-19923177; Libreria Claudiana: 011-6692458.

Pubblicato il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *