Cinemambiente in Valchiusella

Prende il via domani, giovedì 30 luglio 2020, la terza edizione di Cinemambiente in Valchiusella 2020, che si protrarrà fino al 9 agosto. Per tutte le proiezioni e tutti gli eventi, a ingresso e partecipazione gratuiti, sono aperte le prenotazioni (obbligatorie) sul sito www.cinemambiente.it

In allegato:
la presentazione generale e il programma della rassegna;

il Comunicato stampa di SlowFood relativo al progetto europeo CINE – Cinema communities for Innovation, Networks and Environment, di cui Cinemambiente in Valchiusella è il primo evento.

Qui le immagini scaricabili dei film in programma

Qui i trailer scaricabili dei film in programma

Qui la mappa interattiva

Gli appuntamenti della prima parte della rassegna (dal 30 luglio al 4 agosto)

GIOVEDÌ 30 LUGLIO, BROSSO
La prima tappa di Cinemambiente in Valchiusella 2020 è giovedì 30 luglio a Brosso, dove in serata verrà proiettato il film La Glace et le Ciel (piazza Sclopis, ore 21.30), di Luc Jacquet, con cui l’autore del celebre La marcia dei pinguini fa di nuovo rotta per l’Antartide seguendo i ricordi di Claude Lorius, uno dei padri della moderna glaciologia. Tra affascinanti materiali d’archivio e riprese spettacolari, il film ripercorre le numerose missioni dello scienziato, che dagli anni 60 in poi ha dedicato la vita a indagare i segreti custoditi nei ghiacci polari ed è stato tra i primi a rilevare la stretta connessione tra attività umane e variazioni climatiche. La proiezione sarà preceduta da un incontro (alle ore 21) con Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana. Al film è abbinato il cortometraggio Two°C di Maxime Contour, che affronta il tema dei cambiamenti climatici prospettando una New York del futuro semisommersa dal mare, uno scenario possibile entro sessant’anni.

In mattinata prendono il via anche le passeggiate guidate. Nella prima si andrà alla scoperta della permacultura in Valchiusella (con ritrovo nel posteggio della piscina, alle 10), per comprendere i principi alla base della tipologia di agricoltura che coniuga sostenibilità e gestione etica della terra. Nel pomeriggio si iniziano anche le attività per ragazzi (dagli 8 anni). Come primo appuntamento viene proposto anche ai più giovani di scoprire che cosa significa “coltivare sostenibile” (Località Balmella, ore 15.30) e, in specifico, che cos’è la permacultura, attraverso una visita a un’azienda agricola, produttrice di erbe aromatiche e officinali, dove ci si potrà divertire a costruire utili “bombe di semi”.

Anthropocene, The Human Epoch di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky e Nicholas de Pencier

VENERDÌ 31 LUGLIO, VAL DI CHY
La seconda tappa della rassegna, venerdì 31 luglio, è nel Comune di Val di Chy. L’appuntamento serale è con il film Antropocene: L’epoca umana (Campo sportivo di Alice Superiore, ore 21.30), di Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier e Edward Burtynsky, vincitore del Premio del pubblico all’ultimo Festival CinemAmbiente. In un viaggio attraverso sei continenti, sequenze di spaventosa bellezza mostrano paesaggi mutati in modo irrevocabile, attestando il definitivo passaggio dall’Olocene all’Antropocene, l’epoca geologica in cui l’ambiente terrestre è condizionato e modificato non dalla natura, ma dalla preminente azione umana. La proiezione sarà preceduta da un incontro (alle ore 21) con Don Luigi Ciotti, che si soffermerà sulle risposte dell’enciclica Laudato si’ alla crisi ecologica.

La passeggiata guidata del mattino seguirà le tracce del Medioevo in Canavese (con partenza dalla Chiesa di Pecco, ore 10) tra ruderi di antiche costruzioni, reperti architettonici e pittorici visibili lungo il percorso dalla morena di Pecco al Castello di Arondello. Nelle attività pomeridiane dedicate ai ragazzi si imparerà a distinguere, anche attraverso giochi di riconoscimento, le diverse erbe di montagna e a utilizzarle per produrre il detersivo naturale (Cascina Meira, via provinciale per Lessolo 31 – Alice Superiore, ore 16).

SABATO 1 AGOSTO, RUEGLIO
Nella terza tappa, a Rueglio, sabato 1 agosto, si affronta il tema dell’agricoltura etica e socialmente sostenibile con la proiezione serale di The Harvest (Campo sportivo, ore 21.30). Ambientato in una comunità di sikh stanziati nell’Agro Pontino e in prevalenza occupati come braccianti nella filiera agricola locale, il film è un originale docu-musical che si focalizza sulla piaga del caporalato e dello sfruttamento dei migranti nel lavoro dei campi. La proiezione sarà preceduta da un incontro (alle ore 21) con Andrea Paco Mariani, regista del film, e con Giorgia Giudice e Ottavia Pieretto, promotori della campagna #dietacaporalatofree di Slow Food Youth Network. Al film è abbinato il cortometraggio Terraform, di Sil Van Der Woerd e Jorik Dozy, che racconta con la tecnica del videoclip musicale le durissime condizioni di vita e di lavoro dei minatori di zolfo nel complesso vulcanico di Kawah ljen, in Indonesia.

In mattinata, il cartellone delle passeggiate guidate propone di sperimentare il bagno di foresta (con partenza dalla piazza del Municipio, ore 10), pratica di benessere originaria del Giappone – dove oggi è comunemente diffusa come metodo di cura e prevenzione di varie malattie – che si basa sulle virtù terapeutiche delle emissioni degli alberi. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Eco di Foresta. L’appuntamento pomeridiano per i ragazzi sarà in un locale laboratorio caseario per imparare a produrre il formaggio (con partenza dalla piazza del Municipio, ore 16), ma anche per capire, attraverso giochi di ruolo, quali sono le giuste norme di comportamento quando a guardia di un gregge ci sono cani o, addirittura, nel caso in cui ci si imbatta in un lupo vero.

La Glace et le Ciel di Luc Jacquet

DOMENICA 2 AGOSTO, VALCHIUSA
La prima parte di proiezioni si conclude domenica 2 agosto, nel Comune di Valchiusa, con Good Things Await – Buone cose ci attendono (Parcheggio di Vico Canavese, Strada Provinciale 64, ore 21.30), di Phie Ambo. Ambientato in Danimarca, il film segue le traversie di Niels, agricoltore idealista che gestisce la sua fattoria secondo i principi dell’agricoltura biodinamica. Nonostante il successo dei suoi prodotti, apprezzati dai consumatori e anche da uno dei migliori ristoranti del mondo, il Noma di Copenaghen, l’uomo si ritrova a combattere quotidianamente contro le direttive europee e le normative restrittive imposte dal governo, rischiando di veder fallire la sua attività. La proiezione sarà preceduta da un incontro (alle 21) con Stefano Scavino, referente del Presidio Slow Food del Carciofo del sorì, Federico Chierico, promotore del progetto Paysage à Manger, e Roberto Costella, legale rappresentante di Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta.

La passeggiata mattutina propone una visita a Le Orchère, “balcone” naturale di Vico Canavese, accompagnata da cenni storici su terrazzamenti e architettura (con partenza da piazza Garibaldi, Vico Canavese, ore 10) che rendono tanto caratteristici i paesaggi e i centri abitati della Valle. Le attività per i ragazzi della prima settimana si concluderanno con un’esplorazione del mondo degli anfibi (Lago di Meugliano, ore 16), condotta, anche in questo caso, con giochi di ruolo attraverso cui si imparerà a conoscere e riconoscere comportamenti e stadi evolutivi delle diverse specie.

Alcune serate di proiezione saranno aperte dal collettivo Biloura con performance ad hoc che introdurranno i temi affrontati dai film in cartellone, legandoli anche agli interventi degli ospiti. Il collettivo, che ha sede in Valchiusella e lavora sui canali internazionali delle performing arts, applicherà alle esibizioni ideate per la rassegna il suo distintivo stile ibrido, spaziando tra teatro danza, teatro musicale e teatro di parola.

LUNEDÌ 3 AGOSTO, VALCHIUSA – LAGO DI MEUGLIANO (eventi e appuntamenti speciali)
Istituito nella scorsa edizione, torna anche quest’anno lo spazio riservato ai libri. L’appuntamento, lunedì 3 agosto, al Lago di Meugliano (al ristorante “L’incontro”, alle ore 18), è con il nuovo romanzo dell’alpinista e scrittore Enrico Camanni Una coperta di neve, edito da Mondadori. Giallo di montagna ricco di suspense e colpi di scena, reso particolarmente coinvolgente dall’ambientazione in cui la neve, con la sua temibile mutevolezza e imprevedibilità, gioca un ruolo da co-protagonista, il libro sarà presentato dall’autore a dialogo con la scrittrice Claudia Manselli.

MARTEDÌ 4 AGOSTO, RUEGLIO – CIMA BOSSOLA (eventi e appuntamenti speciali)
L’intera giornata di martedì 4 agosto sarà dedicata al “Benessere in natura”, nuova iniziativa speciale, realizzata dal Comune di Rueglio, che si inserisce quest’anno nel cartellone della rassegna a ideale complemento di un soggiorno green. Nata da una vocazione naturale della Valle, immersa nel verde incontaminato, l’attività nel campo del “wellness” all’aria aperta, dello “star bene” grazie alla riconnessione con la natura, si avvia, grazie alla presenza locale di un alto numero di operatori olistici, a diventare una delle eccellenze del territorio, come attestano il numero e la varietà degli appuntamenti proposti. Nel corso della giornata (dalle 9 alle 20), negli spazi verdi intorno al Rifugio Cima Bossola, si potranno infatti sperimentare svariate pratiche, tecniche e attività di benessere, da quelle più note (come lo yoga, il Qi gong, la meditazione, la fitoterapia ecc.) a quelle meno conosciute (come l’AcCordanza, il concerto di musiche delle piante, il bagno di gong, la bioenergetica e il counseling creativo, il recupero dell’equilibrio psicofisico con la selfica ecc.). Prenotazioni al numero 347 2846503 (tutti i giorni dalle ore 14 alle 15).

Sempre martedì 4 agosto, al Rifugio Cima Bossola, il cartellone propone un altro appuntamento speciale: una “serata astronomica” (dalle ore 21.30), dedicata all’osservazione delle stelle, in cui gli astrofili Paolo Chiaberto e Mario Peaquin guideranno una passeggiata tra le costellazioni estive con l’ausilio di un puntatore laser.

 

 

Ufficio stampa Festival CinemAmbiente

T. (+39) 011 8138893

press@cinemambiente.it

Giuliana Martinat (+39) 347 4249054

Ufficio stampa nazionale

Valentina Tua – Studio Sottocorno valentinat@sottocorno.it

(+39) 339 3779900

 

 

 

 

 

www.cinemambiente.it

 

Pubblicato il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *